domenica 26 agosto 2012

Marmellata di albicocche e zenzero

Marmellata di albicocche e zenzero




Eccomi con un'altra ricetta che era rimasta stazionata, un'altra marmellata. Sarò sincera non è uscita benissimo perché le albicocche che ho usato non erano un gran che...ulteriore conferma che quando si fa la marmellata la frutta dev'essere di qualità!
Per questa confettura ho deciso di non mettere né limone né di farle macerare bensì di cuocerle subito. Mia zia la fa così ed è buonissima...
Finalmente è arrivata beatrice, il temporale, cominciavo davvero ad impazzire!

Ingredienti

1.5 kg di albicocche
600 g di zucchero
2 chucchiaini di zenzero in polvere




Snocciolate le albicocche e tagliatele in quarti, aggiungete lo zucchero e fatele cuocere a fuoco dolce per circa 30 minuti.


Circa a metà cottura ho frullato un po' il composto con un frullatore ad immersione, però non è necessario se vi piace a pezzettoni.
A fine cottura aggiungete due cucchiaini di zenzero in polvere e mescolate bene.
Per la procedura d'invasettamento vi rimando alla prima ricetta di marmellate che ho postato, quella di fragole e menta!

In ogni modo cercherò di non far più passare così tanto tempo tra la realizzazione di una ricetta e la scrittura del suo post, è molto più bello parlarne subito!






martedì 21 agosto 2012

Torta cioccolato e pesche

Torta cioccolato e pesche !

Cominciavo a rendermi conto che se non mi fossi mossa a pubblicare alcune ricette, stazionate a causa di troppi impegni universitari, finirà che le pubblicherò quando saranno ormai totalmente fuori stagione!
Quindi ho detto: «è ora!»
Mi scuso, tra l'altro, con tutte coloro che mi hanno scritto e a cui non ho ancora risposto, in ogni modo grazie di cuore, ogni commento mi rallegrava parecchio!

Questa torta l'ho fatta già un mesetto fa (vergogna), avevo voglia di un dolce morbido, con le pesche e mi sono decisa per il cioccolato!









Ingredienti:

200g di cioccolato fondente (io ho usato quello 72%)
200g di burro
150g zucchero
4 uova
100g di farina
2 C di rum
3/4 pesche
50g di biscotti secchi (in mancanza d'altro io ho usato i savoiardi, una migliore alternativa sarebbero stati gli amaretti).

Sbucciate le pesche e tagliatele a quarti, mettetele in un piatto fondo a macerare con il rum e un po' di zucchero.

Montate lo zucchero con i tuorli e aggiungete il cioccolato precedentemente fuso, a bagnomaria, insieme al burro.
Aggiungete la farina e i biscotti tritati finemente e amalgamate tutto bene.

Una volta mescolati tutti gli ingredienti aggiungete un cucchiaio di rum se la massa risulterà troppo secca e incorporatevi gli albumi a neve, girando come al solito dal basso verso l'alto.

Imburrate molto bene (io ho aggiunto anche la carta da forno) una forma per torte a cerniera (ø 26 cm) e versateci metà dell'impasto al cioccolato. Stendete sullo strato i quarti di pesche e ricopriteli con l'impasto rimanente.

Infornate la torta nel forno preriscaldato a 180°C per circa 45 minuti (Essendo una torta scura io ho fatto la prova dello stecchino).






Follow by Email