domenica 3 novembre 2013

British Scones...dopo una lunga pausa

Ebbene eccomi, dopo mesi che non mi faccio più vedere, dopo mesi che curioso i blog degli altri, vecchie conoscenze e nuove, senza apportare il più piccolo contributo, neppure un commento; sono tornata.
Non posso dire che mi sia mancato il tempo di postare ricette, né che io abbia smesso di cucinare, oppure che sia stata troppo occupata con...una gravidanza, un viaggio nello spazio oppure a salvare i panda in Cina, no. Niente di tutto questo, solo un trasloco, un nuovo lavoro (che ormai non è più nuovo ma quasi finito) e taaanta inerzia che mi ha ostacolato a riprendere in mano il mio blog addormentato.
Ma dopo un viaggio in Inghilterra, per fare visita ai  miei Ughi e Gabbi (a cui ovviamente dedico il post), torno con una ricetta in tema: British Scones
Una ricetta semplice semplice tra le cose inglesi che mi piacciono (tutti sanno che gli inglesi non sono proprio degli assi in cucina, ma i dolci e i lievitati sono quasi sempre buoni).

Ingredienti:

220g farina
2pz di sale
2 cucchiai di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
2 cucchiai di bicarbonato (che io ho omesso poiché non li avevo)

Mescolare tutti gli ingredienti secchi in una scodella

50g burro

aggiungere il burro e impastarlo negli ingredienti secchi fino a creare le famose briciole

150ml latte

aggiungere il latte ed impastare. Il composto rimarrà piuttosto appiccicoso, avvolgere nella pellicola e lasciarlo riposare per 20 minuti in frigorifero.



Trascorsi i venti minuti dividete la pasta per il numero di varianti che avete scelto di fare. Con queste dosi sconsiglio di farne più di tre varianti. Aggiungete ad ogni impasto quello che più vi aggrada. Nel mio caso una parte l'ho lasciata nature, ad un'altra ho aggiunto dei gherigli di noce e l'ultima ho deciso di farla salata con pomodoro secco e speck tagliati a pezzetti. 

Create poi dei salsicciotti di circa 4-5 cm di diametro e tagliate delle fette spesse circa 1 cm. Disponete i dischi di pasta sulla teglia e spennellateli con dell'uovo sbattuto.
Per gli scones nature ho scelto una copertura un po' diversa con: burro fuso, zucchero e mandorle tritate, con cui arricchisco spesso i cake. Mentre agli scones salati ho aggiunto dei semi di sesamo.

                                                                              


Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email