sabato 19 maggio 2012

Crostata di avena alle fragole





Crostata di avena alle fragole


In questi giorni sui banchi del mercato ho già visto le ciliegie. Allora al posto di comprarle ho comprato più fragole! Nella mia percezione le ciliegie vengono dopo le fragole ma in realtà controllando la tabella della frutta e la verdura di stagione, sono entrambe del mese di maggio, giugno e luglio.

Per la frolla all'avena:

150g farina 00                         Mescolare tutti gli 
100g farina di avena                   ingredienti secchi.
60g  fiocchi di avena
1pz  sale
1    buccia di limone grattugiata


150g burro                             Aggiungere e formare delle 
                                       briciole amalgamando con le
                                       punte delle dita.


1 uovo                                 Sbattere e aggiungere al
1 tuorlo                               resto. Creare una pasta il 
                                       più compatta possibile, 
                                       avvolgerla nella pellicola
                                       e lasciarla riposare in 
                                       frigo almeno 30 min.



Per il ripieno:
Il ripieno l'ho preso da una ricetta della rivista Cucina Italiana di questo mese!(è per questo che le dosi sono così precise...)

300g ca. fragole
25g      burro
35g      Grand Marnier
2C       zucchero semolato
30g      d'acqua (è più o meno un caffè d'acqua :)


Cito la rivista a p. 72: «Sciogliete in una padella 25g di burro con 2 cucchiai di zucchero semolato; quando comincia a caramellarsi, bagnate con il Gran Marnier e fiammeggiatelo (io non l'ho fiammeggiato perché non l'ho mai fatto e non avevo un accendi fornelli, quindi avevo paura di bruciarmi eheheh). Quando si spegne, aggiungete 30g di acqua e fate sciogliere i grumi di zucchero cristallizzato. Unite le fragole tagliate a spicchi e cuocetele per circa 3'. Quando il sughetto sarà diventato sciropposo, spegnete e allargatele su un vassoio a raffreddare.»


Et voilà, poi il solito procedimento stendere 3/4 di frolla in una tortiera imburrata e infarinata, bucherellare il fondo e distribuirci sopra le fragole cotte. Utilizzare il resto della pasta per fare i cordoncini. Nella ricetta della Cucina Italiana dicevano di spennellare i cordoncini e il bordo con dell'albume e e spolverizzare con dello zucchero semolato.


Infornare la crostata per circa 40 min. a 180°C.
I primi 10 minuti con la funzione ventilata.














Con questa ricetta partecipo al contest La fragola vien mangiando del blog L'amore in cucina!

3 commenti:

  1. Deliziosa davvero questa crostata!!! Ricetta inserita nel contest ;D

    RispondiElimina
  2. Mi piace molto l'idea della frolla con l'avena...

    RispondiElimina

Follow by Email